NAPOLITANO COL BOTTO.

L'errore di Beppe Grillo è stato aver definito "o Marseciallo" quirinalizio il " nostro presidente".
Svegliatosi momentaneamente dal torpore dei 10 saggi compromessi e compromettenti,il vegliardo si è scagliato contro chi vuole moralizzare la politica,vuole ridare potere ai cittadini e vuole riaffermare la democrazia in questo Paese di merda.
Bravo,bravissimo Maresciallo fu Presidente.
Anche gli insorti di Budapest erano fanatici e negativi distruttori?
Anche la stampa tedesca aveva cavalcato una campagna moralizzatrice sui viaggi ed i viaggiatori da e per Bruxelles?
Anche Berlinguer,maniaco dell'onestà,era un vizio da estirpare?
Dormi,dormi,Marescià,a nuttata a da passà...