PIEDI PULITI E CALCIO SCOMMESSE.

E' facile incolpare la società moderna,il profitto a tutti i costi,la voglia di vivere da beati porchi,anche i giocatori sono parte della nostra "civiltà" del cazzo. E come buona parte della nostra società del cazzo,non conoscono pudore,etica,morale e sentimento. Sono disgraziatamente un tifoso dell'aquila laziale e condanno senza appello quel tale Stefano Mauri che,ancora una volta,getta fango su un simbolo e sui suoi tifosi. Gli chiedo solo un ravvedimento:se,come sembrano ipotizzare gli inquirenti,l'omertà sui fatti è destinata a coprire le responsabilità dei dirigenti,chiedo a Stefano Mauri,a Sculli è inutile,di vuotare il sacco. Dai,Mauri,hai visto mai che con un solo colpo ci leviamo da torno te e quel gran moralizzatore del calcio,politicamente corretto e supportato da destra e sinistra,che risponde al nome di Claudio ed al cognome di Lotito?