FIORON FIORELLO,IL CICCIOBELLO.

Chi non conosce Fioroni Giuseppe detto "cicciobello"? Deputato democristiano,poi popolare,poi margherito.Ministro dell'Istruzione,segretaria istruita e consorte stimata insegnante. E' un discreto ometto,sempre ben vestito,pettinato e grassottello,affabile e profumato:il nomignolo "cicciobello" gli sta,come si dice,a pennello. Ma,oggi,il soprannome di Fioroni Giuseppe,è cambiato. Da "cicciobello" a "peripatetico". Peripatetico,ma non nel senso comune di passeggiatrice di strada,di meretrice,di puttana,di zoccola o di mignotta,ma solo nel senso classico di "percorritore" di grandi spazi. E,si,gran percorritore. In effetti chi percorre mediamente 410 chilometri al giorno,2.870 chilometri a settimana,12.300 chilometri al mese,147.600 chilometri all'anno,per andare da Viterbo a Roma,come si può definire? Cicciobello? Nooo. Peripatetico...