L'ETICA DELLA POLITICA.

Il Partito delle Liberta' è diventato il partito delle "indegne",delle "svergognate",delle "vaiasse" e delle "bocchinare"(nel senso di amiche di Bocchino Italo).Così,infatti,si apostrofano alcune delle massime dirigenti al femminile di quel partito.Ma anche tra i maschietti le cose non vanno meglio. Dai dossiers su Caldoro definito "nu frocione" a quelli sulle sniffate presunte del buon Miccichè,a quelle riguardanti i vari "puttani" della politica,l'indecenza regna sovrana. Ed a proposito di maschietti,mi è capitato di vedere,in TV,una ripresa di non so quale assemblea destronza,nella quale la Alessandra Scicolone,casualmente Mussolini,veniva accolta ed acclamata da un palco affollato di dirigenti tra i quali spiccava il "camerata" Adriano Tilgher.Di Tilgher so tutto,la sua cultura,la sua simpatia,il coraggio fisico,le persecuzioni subite e virilmente sopportate,il suo status di Fascista,le sue dichiarazioni sulla "destra e sinistra identica merda",i suoi tentativi,naufragati tra enormi ristrettezze economiche,di mantenere alta l'Idea.
Ecco,sul mantenimento dell'Idea,Adriano ha fallito ed ora frequenta,spero con qualche incarico remunerato,i noti e coraggiosissimi apologeti del "non antifascismo" militante del Pecora e dello Storace,orbitanti nell'area bunghista e capitalista del suddito di Gheddafi.
Il quale,benchè stracchinato,non ha perso la sua proverbiale generosità ed i suoi fedeli li premia al meglio delle sue possibilità ed al meglio delle loro necessità.
Ora,se defezione dall'Idea c'è stata,e si che c'è stata,per tanti è stata determinata dalla ambizione e solo per alcuni dal malessere economico.
Sarà per questo e per i passati,affettuosissimi rapporti,che non me la sento di dare del boia ad Adriano Tilgher,anche se ha mollato persino lui.
Del resto anche nel fascistissimo Codice Rocco è prevista la fattispecie della non punibilità di un reo che abbia agito "in stato di necessità". E chi più di Tilgher era nella situazione obbligata della necessità di mollare?
Gasparri? Fini? La Russa? D'Alema ? Fassino ? Bertinotti ?
Ma che cazzo pensate...