LA PRUDENZA DI MATTEOLI.

Il buon Altero Matteoli,ministro delle infrastrutture,dei trasporti e della marina mercantile,ha inaugurato il Salone Nautico di Genova.
Matteoli ha 70 anni,pesa oltre 80 chili e si è formato alla corte di un grandissimo galantuomo come Beppe Niccolai.
Dunque,l'Altero ha girovagato quà e là,ha visitato i vari padiglioni,ha salutato qualche amico e,di fronte ai mega yachts ha invitato la Guardia di Finanza ad adoperare prudenza nei controlli anti evasori,notoriamente avvezzi a scansare il fisco per mezzo di società fantasma e di comodo. Pare che si sia lasciato andare un pochino e che abbia poi riflettuto e precisato,agli alti gradi della Finanza presenti,di non dare seguito alla sua esortazione alla prudenza ma di limitarsi solo ad avvertire il Ministro sui destinatari delle indagini.
Beppe Niccolai è stato uno che non si è mai arreso e che non è mai sceso a compromessi. Altero Matteoli,che è nato l'8 settembre,invece no.
Gli evasori naviganti possono pure essere indagati dalla Guardia di Finanza,tanto poi ci pensa lui a metterli sull'avviso...