SE SCIOPERI,PAGHI.

Dunque la Confidustria della Marcegaglia,quella donnina che somiglia ad un cavallo,chiederà i danni a quei lavoratori che dovessero scioperare.
In questo Paese di comunisti,compreso 'gola profonda' Martino ed i giocatori del Cesena,si troverà bene un giudice che sarà disposto ad assecondare le richieste degli industriali sudditi del "Tinto". E se non si troverà un giudice ci penseranno,tra una miccetta ed un rauto,Angeletti e Bonanni e se non ci penseranno i sindacalisti dorati ci penseranno le truppe camellate di Gheddafi appoggiate da specialisti russi,da consulenti nord coreani e dai nostri Giubilei,Fassino e Sposetti in tenuta antisommossa.
Quando,l'altra sera, intervenendo alla Zanzara di Radio24,ho definito una barbarie la denuncia del contratto dei metalmeccanici,il conduttore Cruciani mi ha dato sulla voce.
Quando invece,anche da questo blog,suono la sveglia ai lavoratori,compresi i miei paesani,nessuno mi si fila(per usare un francesismo).
Evidentemente i lavoratori nostrani,cassintegrati,precari e licenziandi,preferiscono essere inculati(senza usare francesismi)dolcemente,con molta calma ed altrettanta comprensione e,sopratutto,senza protezione,per obbedire ai tonacati miliardari d'oltre Tevere.
Va bene così,fate vobis,teste di cazzo.
Ma poi non lamentatevi quando dovrete camminare a gambe larghe,senza lavoro,senza futuro e senza dignità.