GUERRA CIVILE !

E' iniziata. Dopo 15 anni di politica dissennata,federalismi,secessioni ed ischemie bossiane,i ladri,mafiosi,varesotti e brianzoli hanno scatenato la guerra civile.
Nel canale di Sicilia una motovedetta italiana,con finanzieri italiani alle macchine,pilotata da un militare italiano,ha inseguito un peschereccio italiano con marinai italiani a bordo che,solo fuggendo 'avanti tutta',è riuscito,malgrado le sventagliate di mitragliatrice,a non farsi affondare.
Questa data,13 settembre 2010,verrà ricordata dalle generazioni future come l'alba della nuova Italia e sarà celebrata fieramente dai figli e dai nipoti delle teste di cazzo che l'hanno voluta.
Il "Tinto" invece di Cavour,l'emiplegico al posto di Mazzini ed il mullah Ignazio in sostituzione di Garibaldi.
Spero solo che l'ultimo borbonico,momentaneamente domiciliato al Colle,voglia evitare di farsi prendere per il culo e diserti le costosissime celebrazioni della defunta unità nazionale.
Nel frattempo mi sono organizzato. Ho individuato un anfratto sul monte Soratte,ho riesumato una vecchia fionda di legno e,provvisto di scatolette di lenticchie,mi preparo al peggio. In una guerra,specie se civile,la prima cosa da fare è salvare il culo. Mi potrebbe servire a fare carriera,dopo.
Me lo ha confidato Stradacquanio...