UN SUV ED UN JET.

La nostra politica è frequentata da tanti benemeriti personaggi,tutti dediti ai sentimenti più nobili che albergano nell'animo umano. Tra questi,un posto d'onore lo occupa la fedeltà,a pari merito con la riconoscenza e la generosità.
Questo messaggio di ottimismo lo traggo dagli ultimi avvenimenti accaduti nel campo dei buonissimi ed amorevoli destronzi.
La fedeltà di La Russa ha mosso la riconoscenza e la generosità del "Tinto" che,in un sobbalzo di amore,gli ha regalato un SUV,scontentando,apparentemente,il "gigetto" Gasparri.
Tale "gigetto", non volendo essere da meno del suo Ignazio,sveltamente ha firmato,(forse non letto e non scritto) e presentato,il DDL denominato 'lodo Alfano bis',per la definitiva tutela del "Tinto" e dei suo ministri,vita natural durante.
Non si conosce ancora l'esito di questo DDL ma si può già immaginare che la graditudine del "Tinto" sarà anche questa volta tempestiva e dispendiosa.
Qualcuno mormora che il "presentino" per il "giggetto" sarà costituito da un jet ultrasonico e fornito di ogni comodità.
Potrà servire a sorvolare sugli indirizzi sconosciuti di via Due Ponti e consentirà al beneficiario di volare,spesso e volentieri,alla volta di Tel Aviv per visite guidate alla sede dell'Israelian Military Institute,quello delle telecamere dell'EUR e delle quote di Wind.
Buon viaggio,Gigge'...,divertiti,è tutto pagato.