IETTATORI E DITTATORI.

Nel suo blog,Beppe Grillo fa una comparazione tra Fascismo e berlusconismo,tra regime ideologico e regime telecratico.
Nella sua amarissima diagnosi scrive fra l'altro:
" Se dovevamo vivere sotto una dittatura,allora era meglio il Fascismo di questi marchettari della televisione e dei giornali.Di questi cialtroni in doppiopetto.Meglio Grandi,Bottai e Balbo di Gasparri,Cicchitto e Maroni.Il Fascismo cacciò le mafie(o almeno ci provò).Le mafie hanno fatto dell'Italia la caricatura del Fascismo ".
Parole sacrosante ma non esaustive.
La dittatura di Mussolini,in venti anni di regime ha 'costretto' gli italiani a subire cinque terremoti.Le televisioni berlusconiane,in soli sei anni,ce ne ha fatti 'vedere' ben otto.
Come si può concludere?
Semplice.
Tra un dittatore ed uno iettatore preferisco sicuramente un dittatore...