GIORGIO NUGNES.

Giorgio Nugnes,esponente locale del Partito Democratico,sospeso dal suo stesso partito e poi dimessosi,è morto.Si è suicidato.
Era stato arrestato per i disordini anti discarica di Pianura.
Ormai in Italia c'è chi è tecnicamente immortale e chi muore di dignità.
Ma c'è pure chi muore di lavoro e chi muore di studio.
Quello che fu definito un Paese di Santi,di Poeti e di Navigatori è diventato un paese di morti.
I poeti scrivono le canzonette per Berlusconi,i navigatori solcano i mari per raggiungere il "billionaire".
Solo i santi,resistono.Tutti noi,ottenebrati da una santa pazienza...