NANNI MORETTI SULLA VIA DI DAMASCO OD A CANOSSA ?

Alla manifestazione dei demo(pluto)cratici del Circo Massimo è stato notato,in assorto silenzio,il regista Nanni Moretti.
Lo ricordavo ai "girotondi" sulla giustizia ed a Piazza Navona,quando inveì contro la classe dirigente dei demo(pluto)cratici:con questa gente non vinceremo mai!
Al Circo Massimo c'era quella stessa gente.C'erano gli stessi personaggi che non avrebbero mai fatto vincere gli oppositori al ducetto di Arcore.C'erano tutti,gli stessi e di più.D'Alema,Fassino,Rutelli,Veltroni,Parisi,Boselli,Bettini,ciccio bello Fioroni,Franceschini,Sposetti,Francescato,Bersani,Visco.In più c'era quel rimbambito di Cossutta e due "new entry",Calearo e Colaninno.
Forse Moretti si è convertito alla ineluttabilità del destino 'cinico e baro'?
Forse Moretti si è convinto dopo aver visto i nuovi entrati?
Forse Moretti deve girare un film per Mediaset,magari distribuito da Medusa?
Vedremo.