BERLUSCONI LEGISLATORE.

Dopo essersi immunizzato il ducetto può finalmente dedicarsi alla soluzione dei nostri problemi.E lo fà con il suo stile,preciso,mirato e decisionista.
Ha individuato nelle priorità degli avvoltoi la creazione della CAI ed in quelle degli italiani la lotta contro la cattiva condotta degli scolari e la guerra contro i graffitari.Erano quaranta anni che sentivamo il bisogno del 7 in condotta e dei muri puliti.E'questo che mi affascina del ducetto,la sua capacità soprannaturale di individuare i reali bisogni dei cittadini e la sua capacità di interpretare le nostre esigenze.Così interviene e lo fà con un decreto legge immediatamente esecutivo,sia sul 7 in condotta che sulla lotta senza quartiere contro chi scrive sopra i muri.E lo fà in perfetta sintonia con il presidente Napolitano che,come ha ricordato lui stesso,agisce secondo le prerogative costituzionali.
Ricordate quella frasetta "nipponico-maccheronica" del 'nun surina suprimuri'?
Speriamo che non la rammentino i nostri sommi reggitori,sarebbero cazzi.Per gli scolari indisciplinati,per i maniaci delle scritte e per chi soffrisse di incontinenza...