BERLUSCONI CANTAUTORE.

Dal mondo della musica arriva una notizia attesa da tutti i melomani dei quattro continenti.
A Natale uscirà l'ultimo cd del Berlusconi nazionale.Il cd verrà notificato al Consiglio dei ministri del 22 o 23 dicembre e verrà promulgato utilizzando lo strumento del Decreto Legge.Napolitano ha già fatto sapere che controfirmerà il provvedimento senza aspettare il parere di costituzionalità.Pare che poi,con un maxiemendamento del governo,sul quale verrà chiesta la fiducia,verrà introdotta la norma dell'acquisto obbligatorio per gli italiani e facoltativo per gli extra comunitari(con un costo superiore del 20%).
Bassolino,uomo di tutta recente fiducia,verrà nominato 'commissario straordinario'contro gli eventuali taroccatori.
Veltroni ne ha già prenotate oltre 3oo copie e La Russa ha già imparato i motivetti più nazional popolari.
D'Alema con i suoi "Redini" ha proposto una modifica della SIAE che vada incontro agli interessi del cantautore brianzolo e preveda uno sbarramento minimo del 5% per chi vi si volesse iscrivere.
Vasco Rossi non è d'accordo ed i cantanti tradizionali se lo prenderanno nel culo...