MAFIA.

La mafia non esiste.
E' una invenzione di alcuni fascisti scomparsi (come Mauro De Mauro, Paolo Borsellino e, prima di loro un tal Benito Mussolini) e di alcuni comunisti, ormai adeguati e plaudenti.
Questa è la pura e semplice verità.
La mafia non esiste.
Il siciliano antimafioso Schifani, presidente, nominato da loro, del Senato, si è scagliato contro la mafia, pur sapendo che la mafia non esiste e ha ricordato i caduti di mafia, pur sapendo bene che, se non esiste la mafia, anche i caduti...
Applauditissimo da tutti, anche dai senatori dell' IdV, Schifani è stato "baciato" da Totò Cuffaro e da Marcellino Dell'Utri.
Le cronache di palazzo non ci dicono se i baci erano di sudditanza o, come potrebbe essere, di riconoscenza.
Sempre a proposito di mafia che non esiste e che non è mai esistita, il sito www.casadellalegalità.org., passa una strisciata con i nomi di tutti gli inesistenti ammazzati di
mafia dal 1893 ai nostri giorni.
Due curiosità da questo sito :
Come possono esserci i nominativi di ammazzati dalla mafia, se la mafia è una invenzione ?
Come può essere che i morti ci sono stati dal 1893 al 1924 in numero cospiquo, dal 1925 al 1944 non ce ne è stato neanche uno, e dal 1944 ai giorni nostri è ricominciata la "via crucis" ?
I picciotti nominati da loro al senato, potrebbero dirci qualcosa ?