LA PROTESTA E L'ORDINE PUBBLICO:

Ho ricevuto alcune telefonate dopo il mio spot su "Chiaiano"e dintorni.Telefonate di amici non navigatori,di amici navigatori e,per questo,più informati,di amici anche campani.Non ho lavorato molto,oggi,in compenso ho parlato ed ho imparato.
Mi ha telefonato pure un "camerata" proprio da Chiaiano,un camerata,non un analino,come diceva Montanelli,di destra e con il manganello.
Mi hanno tutti confermato le cariche non prevvisate,mi hanno raccontato di gente,di popolo,spintonato,travolto,menato,spaventato e fratturato.
Il camerata mi ha detto di Salvatore Perrotta,sindaco di Chiaiano,in prima fila per cercare di impedire le cariche.Il sindaco di Chiaiano è,od era,del Partito Democratico,del partito dell'opposizione ombra,del partito di Bassolino.Il camerata ha elogiato il comportamento di Perrotta.Dubito che Perrotta,uomo libero e di parte sì, ma dalla parte della sua gente,sarà ricandidato.
Spero che il camerata ed il sindaco trovino un filo comune,la difesa degli interessi del popolo ed individuino un bersaglio comune:la malavita politica,imprenditoriale ed organizzata,che poi sono mla stessa cosa.
Ho ricenvuto anche un commento al mio post.
Paoletto P. si dichiara d'accordo,ma si fà alcune domande.Possibile che non si trovino posti adatti in Campania? Quale è il confine tra protesta civile ed interruzione di pubblico servizio? E'colpa dei politici o anche la popolazione civile ha messo del suo?
E'colpa dei politici,Paoletto,ne sono convinto.E'colpa dei politici e dei loro capi-bastone,se la Campania è stata trattata alla stregua di una unica,grande,incontrollata discarica.E'colpa dei politici e dei loro benefattori tangentisti se milioni di tonnellate di rifiuti sono stati sparsi in tutto il territorio della Campania.E'colpa della politica se in Campania c'è una maggiore incidenza di morti da tumore.E'colpa della politica se il lago Patria è diventato il lago Patria.E'colpa della politica se non è stata mai avviata una raccolta differenziata dei rifiuti.E'colpa della politica se Cirino Pomicino ancora bazzica a Montecitorio o alla bouvette del Senato,se Bassolino è ancora governatore,se Jervolino non schioda quel culo secco dalla poltrona sindacale.
Il cittadino,la gente,il popolo,ha,secondo me,tutti i diritti ed un solo dovere:vivere in dignità,in un ambiente sano,in un presente sereno, con un futuro tranquillo,partecipare alle decisioni comuni,contribuire alla soluzione dei problemi.Questi,e non solo,i diritti.Il dovere è quello di controllare che tutti concorrano allo stesso scopo,che tutti mettano del suo,che nessuno prevarichi,che nessuno "approfitti",che nessuno agisca con violenza,di nessun tipo.
Per questo c'è lo Stato,con la esse maiuscola,per questo ci deve essere il "senso dello Stato",con le esse esse maiuscole.La politica,i politici,hanno occupato lo Stato,lo hanno ridotto ad uno "status simbol",lo usano per prevaricare,profittare, violentare.I politici approfittano delle leggi che ci impongono,dei decretoni che emettono,prevaricano la volontà della gente,violentano le speranze e le illusioni della gente.
Per parlare di mondezza,Paoletto,non sò di dove sei,non sò dove vivi.Io vivo in una cittadina di 16.000 abitanti ed ho la mia azienda in un paese di 7/8.000 persone.Provincia di Viterbo,no Napoli o Caserta.In nessuno di questi due paesi,i politici hanno mai attuato la raccolta differenziata dei rifiuti.Le amministrazioni si sono succedute,sinistra,destra,civica.Nessuno si è preoccupato di raccogliere,differenziandoli,i rifiuti.Cecità,imbecillità,menefreghismo o interesse?
Non credi che chi amministra non deve solo inseguire la minestra? Chi ci mette più del suo,la popolazione civile o l'assessore che non segue la pubblica utilità?
Moltiplica per centomila volte la cecità.l'imbecillità,il menefreghismo e l'interesse ed avrai il risultato : la Campania!
Se porti a spasso il tuo cane e non ne raccogli i suoi "frutti",la colpa è tua,Paoletto.
Ma se ti portano la merda di tutta Italia e non solo,se ti scaricano di giorno migliaia di tonnellate di rifiuti,e questo per anni,se altre tonnellate di merda,ospedaliera,tossica,radioattiva,te le vengono a sotterrare di notte vicino casa,senza neppure il cartello "achtung minen",Paoletto,non saresti un pò incazzato? E con chi,col tuo vicino che potrebbe averci messo anche un pò del suo o con la politica che di suo ci ha messo solo l'egoismo,l'avidità,il profitto?
Di chi è la colpa,Paoletto P.?