DECRETO ANTIMONDEZZA.

Mi sono stampato il Decreto anti-mondezza,presentato dal governo lombardo-siculo e firmato dal Presidente della Repubblica.
Diciannove articoli.Ben scritti,comprensivi ed esaustivi.Calderoli non ci ha messo mano.
L'esercito è stato mobilitato,darà una mano, scenderà in campo.Vigilerà i confini dei siti,delle discariche,degli inceneritori.Vigilerà i confini della Campania.
Combatterà,con la sua presenza,le invasioni di campo della camorra,dei discaricanti abusivi,dei traportatori di morte.Sarà impiegato "anche per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti".
Italiani,l'esercito non spara,spala.
Le regioni del nord industriale e confindustriale temono una riduzione dei profitti se dovranno fronteggiare questo nuovo ostacolo,questi nuovi costi.Dove andremo a finire noi imprenditori di successo,se non potremo più usufruire di siti illegali a buon prezzo? Come potremo recuperare il gap di competitività? Questo si chiedono i massimi esponenti del loro sindacato.
Il Governo siculo-lombardo stà cercando una via d'uscita.
Nel frattempo,prima di cambiare le regole di ingaggio del Bertolaso "già menato" ha provveduto alla delegificazione,avendo nominato all'uopo,un ministro come Calderoli.
Infatti,per attuare questo decreto già firmato,Bertolaso ha il permesso di agire "in deroga".
Sono stati derogati quattro Regi decreti,dieci decreti legislativi,dodici tra DPR e decreti leggi,diciassette leggi,tra nazionali e regionali.
Troppa grazia,San Genna!
E' stata derogata anche la Democrazia,il dialogo,il volere popolare,il rispetto dei cittadini.Bertolaso ,tra i suoi poteri,ha pure quello di precettare i lavoratori. Cazzo!
Ma è giusto così.La mondezza và urgentemente debellata.Sergio De Gregorio,l'italiano nel mondo e Cirino Pomicino,il promotore delle chiatte in mezzo al mare,no.Loro restano,tanto pure se arriverà il caldo,Cirino non puzza,Sergio non lo sò.
La maggioranza compatta chiede la mano dura contro i manifestanti. La minoranza compatta dietro il governicchio ombra,condivide le posizioni della maggioranza nel chiedere la mano dura.
Bossi la aveva dura,la mano (e non solo)prima dell'ictus,Maroni non ha avuto un ictus ed ha dato disposizioni.Dure.
La polizia ha caricato,ha menato chiunque gli capitasse ha tiro.Ha pure trovato tre bottiglie molotov pronte ad essere scagliate.Forse erano quelle di Genova/Bolzaneto,scomparse dal processo.De Gennaro,nuovo capo dei servizi,indaga.
Sono contento del governo,del governicchio,del decreto e della lotta alla mondezza.
Un pò meno di un'altra disposizione contenuta ed emanata: i comuni hanno l'obbligo di differenziare i rifiuti al 25% entro il 31 dicembre 2008,al 35% entro il 31 dicembre 2009 ed al 50% entro il 31 dicembre 2010.Se non lo faranno,i cittadini pagheranno il 25,il 30 o il 50 per cento in più,la tarsu.Cazzo.Ma il decreto chi lo ha fatto,il ducetto degli azzurri o Romiti dell'Impregilo?
Non sono contento di quest'ultima disposizione perchè il mio comune,Civita Cstellana,non ha differenziato una ceppa.Che succederà? Dovremo pagare il 25,il 35 o il 50 per cento in più? Ma no, mi tranquillizza il mio consulente giuridico,non siamo mica in Campania.Ha ragione,a Civita Castellana siamo in Romania,zona franca,al confine con la Polonia,l'Albania ed il Marocco.
Viva Berlusconi,viva Bertolaso,viva il mio sindaco "squagliato": da ragazzo "fascio",ora coniugato urbanetti-gracchus-corazza.