DE GENNARO VA' PROCESSATO !

Gianni De Gennaro, l'attuale responsabile bipartisan dello sgombero delle "munnezze" napoletane, và processato : così si sono espressi, nella richiesta di rinvio a giudizio, i magistrati della Procura di Genova che indagano sui (mis)fatti della scuola Diaz seguiti al G8 del 2001.
L'ex capo della polizia (mica un prospero qualunque) è indagato per istigazione alla falsa testimonianza nei confronti di due sottoposti (mica due prosperi qualunque) : l'allora Questore di Genova Colucci e l'allora capo della Digos Mortola.
Mi auguro che i tre possano venire assolti (e non prescritti) da questa gravissima accusa che, investendo altissimi funzionari preposti, in primis, alla tutela della legalità ed alla osservanza delle leggi, assumerebbe un ben più pesante contorno di "infamia".
Ma nel caso (che io escludo) che così non fosse, chi potrebbe aver istigato ad istigare a mentire i suoi sottoposti : l'organizzazione del G8, l'accanito giocatore di roulette nei casinò italo-sloveni o il piccolo ma tosto abolitore di scorte ?
Non sono loro, che, tutti insieme, invocano una legge che proibisca le intercettazioni telefoniche ?