INTERVISTA A MAX "DOPPIA ERRE" GIAMPI

Ho preparato una intervista a Max "doppia erre" Giampi, Comandante in Capo della locale ,allegra, brigata analino-clericale di Civita Castellana.
Ho preparato in anticipo questa intervista,ed in anticipo la pubblico,ancor prima che mi sia effettivamente accordata,per dare modo al Comandante in Capo di conoscere le domande,poter tranquillamente riflettere e dopo,solo dopo, poter dare risposte ponderate,certe e,sopratutto,sincere.
Ma,a ben pensarci,credo che tutta l'intervista possa ridursi ad una sola,secca,precisa,anche se articolata,domanda : E ADESSO ? E adesso,con gli ultimi stravolgimenti del tuo referente analino-nazionale,adesso,Comandante Max "doppia erre"Giampi,che pensi ? che dici ? dove vai ? che cazzo fai ?
E' vero, ne hai passate di altre situazioni diciamo imbarazzanti, hai avuto altri momenti delicati, io li ricordo.
Si,perchè io li ricordo :
io ricordo bene quando eri un rautiano di ferro e per te,Almirante era un rammollito compromesso;
io ricordo bene quando al congresso di Rimini cantavi a squarciagola...e Fini merda,Fini,Fini merda;
io ricordo bene quando inneggiavi alla Intifada e mi telefonavi ogniqualvolta uno "SCUD" iracheno "atterrava" in Israele;
io ricordo che mi davi del democristiano quando tu stavi con i puri e disinteressati di Impegno Sociale;
io ricordo quando entraste,entrasti,con tutto il vostro impegno ( un pò meno sociale ) in Alleanza Nazionale,"per poter affermare le nostre idee fasciste,hai capito,Vittò' ?";
Ma,caro il mio Comandante Max "doppia erre",ricordo anche altre cose,tante,tante altre cose :
Ricordo i funerali di Primo Ercolini,del camerata Primo Ercolini, con la tua vergognosa astensione dal saluto;
Ricordo la tua prima elezione a Sindaco, con la complice,concordata desistenza (gratuita ?) di Rifondazione;
Ricordo la tua reazione allo" strappo" antifascista del sionico Gianfranco Fini: "a Giò, oggi è un giorno triste...";
Ricordo la tua conversione e relativa adesione alla invasione dell'Afganistan e dell'Iraq;
Ricordo la tua ,e dei tuoi,"partecipazione"alla manifestazione di Piazza del Popolo,in un tripudio di bandiere forziste,analine,democristiane ed israeliane;
Ricordo la tua prima celebrazione del XXV Aprile,dotta,sincera,appassionata e commossa.
Ricordo tanto di te,Comandante Max "doppia erre" Giampi;ricordo tanto,ricordo tutto!
Ma ecco,quindi, l'unica domanda :
adesso che voi analini spegnete pure l'ultima ingannevole fiammella, adesso che vi squagliate in Forza Italia (forse per non farvi più contare ?), adesso che vi scoprite democristiani,popolari ed europei, adesso che costretto a cambiarti di ruolo,dovrai dire signorsì ad un qualunque Urbanetti, ad una qualunque Rossi Rina, e, o, peggio, ad un qualunque Pantano, adesso,proprio adesso,Max,che pensi ? che dici ? dove vai ? Max "doppia erre " Giampi, che cazzo fai ?
Saio o kippà ?