IL NERO ED IL ROSSO

Oggi viviamo sul petrolio,anzi viviamo di petrolio . Con il petrolio ed i suoi derivati ci riscaldiamo,ci spostiamo,ci diamo luce,ci imballiamo le merci,ci lubrifichiamo i macchinari,ci fabbrichiamo migliaia di prodotti di uso comune,ci cuociamo i nostri cibi,ci "cuociamo" perfino i cessi. Il petrolio è la base della vita moderna : dal petrolio dipende totalmente il modello di vita dell'uomo bianco occidentale,dell'uomo giallo orientale,dell'uomo indiano,dell'africano,dell'australiano e dell'esquimese. Quindici Consigli di Amministrazione,trenta Presidenti ed Amministratori delegati,un Presidente ed un Vicepresidente USA ( e getta ), un Presidente russo, una famiglia Saudita e dieci o quindici sceicchi del Golfo sono,per il petrolio,i nostri controllori,i nostri "esattori" esigentissimi,i nostri tutor's planetari,i nostri moderni creatori ! Sapete che da un paio d'anni,anzi dalla fine della seconda invasione dell' Iraq,il prezzo del petrolio ha iniziato una scatenata corsa al rialzo,è andato sempre più su,ha superato la fatidica soglia dei 100 dollari al barile. A dicembre 2007 stava a 100,02. Per questo paghiamo di più il gasolio,la benzina,il metano,i gas "derivati",la plastica,i lubrificanti, le sedie,i piatti,i bicchieri,le posate,i preservativi ed i cessi. Su questa realtà sovrintende la liberalizzazione,la globalizzazione,il libero mercato,in una parola il liberismo, in due il liberal-capitalismo. Come ? Semplicissimo : aumentando i prezzi dei prodotti da petrolio quando il petrolio aumenta e non diminuendoli quando cala.
A fine dicembre 2007 il barile stava a 100,02 dollari , a fine gennaio sta a 90,00 dollari;il calo e' stato del 10%.A fine dicembre la benzina stava a 1,400 euro al litro ed il gasolio ad 1,327. oggi la benzina sta a 1,370 ed il gasolio ad 1,280 con un calo rispettivo del 2,19 % e del 3,67%.
Il divario e' rispettivamente del 7,81% e del 6,33% !
Il divario,anzi no, la malversazione , la ruberia, il furto,la rapina e' rispettivamente di 11 centesimi al litro per la benzina e di oltre 8 centesimi al litro per il gasolio: tradotto il lire ce ne fregano 212 sulla benzina e 166 sul gasolio!
Brutti ladri,bastardi,figli di puttana!!
Viva il liberismo,viva il liberal-capitalismo,viva la liberal-democrazia,viva l' europa unita,viva lì Italia democratica ed antifascista, viva Prodi,viva Berlusconi,viva Bersani (...no,Lello no, Lui, poverino e' morto ).
OSAMA ,PENSACI TU ( scusate , volevo dire OBAMA )!