COMMENTO ALLA CRISI DI GOVERNO

Si è dimesso il Governo Prodi.
Il Governo del Prodi inquisito a Catanzaro;
Il Governo del Mastella inquisito a Santa Maria Capua Vetere;
Il Governo del Dini coniugato a condannata;
Il Governo del D'Alema inquisito a Milano;
Il Governo del Pecoraro da inquisire a Napoli;

Insomma, un Governo originale che ci siamo meritati votandolo.

Dall'alto del Colle, l'ex partigiano dei carri armati sovietici in Ungheria (pentito), inizia le consultazioni :
vedrà Berlusconi inquisito a Napoli;
vedrà Veltroni inquisito dai suoi;
vedrà Fini invidiato da Gaucci;
vedrà Bossi insidiato dalla malattia;
vedrà Casini appesantito dal cemento;
vedrà Rotondi - "chi è Rotondi" ? ;
vedrà Bertinotti con il sub-comandante Marcos.
Dall'alto del Colle l'ex compagno Presidente sentirà gli Italiani che contano : Montezemolo ed i suoi piloti, Lunardi e le gallerie, Dell'Utri ed i cavalli, Pecoraro e Scanio, Ferrara e la CIA, Bassolino e la "munnezza",Vespa e Franzoni, Storace e l' aviaria, Bersani ed i tassinari, Fassino col Bonzo, De Gennaro col diploma, Pisanu col pallottoliere, Sircana col viado, Ruini senza ICI, Bagnasco senza IVA , er Pecora, e forse, anche il Pinguino.

Vedrà e sentirà un pò tutti, compresi gli Industriali, i Banchieri, i Finanzieri, ed i Sindacati.
Ma non vedrà né sentirà un'Italiano !
Non sentirà gli Italiani che tribolano, che lavorano, che soffrono, che si fanno il culo, otto,dieci ore al giorno, tutti i giorni.
Non sentirà gli Italiani senza lavoro, senza presente, senza futuro.
Non sentirà gli Italiani ammorbati dai miasmi, avvelenati dal monossido di carbonio, appestati dalla immondizia.
Non sentirà gli Italiani colpiti da malattie, abbandonati al loro destino.
Non sentirà gli Italiani morti da lavoro, MORTI DA LAVORO !

Il Colle, quindi, risolverà la crisi!
Darà l'incarico ad uno di loro!
Il debito pubblico continuerà a salire!
I soliti noti seguiteranno a farsi i cazzi loro!
Noi, zitti, restiamo a guardare ...